0,00(0 items )

No products in the cart.

+39 0255306306

Rischio Ultrasuoni

AbitCare affronta a tutto campo il benessere dell’ambiante domestico e attua anche delle campagne sperimentali per intercettare nuovi rischi e porvi le misure di difesa più adeguate. In questo caso parliamo di benessere per gli animali domestici, cani e gatti in primis, presenti in circa 18 milioni di esemplari nelle case italiane.

Gli ultrasuoni sono quelle frequenze oltre l’udibile per l’orecchio umano, ma udibili dai più sensibili apparati uditivi dei piccoli animali domestici.
Si tratta di frequenze di suoni molto acute, tra i 20.000 e 30.000 Hz che possono causare disturbi, nevrosi e comportamenti anomali negli animali.
Il test di AbitCare, che fruisce di uno strumento di rilevazione speciale, vuole rendere edotte le persone su quante fonti di ultrasuoni siano presenti nelle moderne case e di come la progettazione industriale spesso non tenga affatto conto delle esigenze uditive dei nostri piccoli animali.
Chiavi, lampadine, monitor, carta: non si ha idea delle fonti di ultrasuoni che possiamo inavvertitamente generare ogni giorno.
Il test non ha riferibilità normativa, è fronte di ricerca e ha soprattutto carattere di sensibilizzazione della popolazione.